Home Servizi U.R.P. Elenco siti tematici CUP INTRAMOENIA (ALPI) Liste di attesa Cerca protocollo@pec.aslromad.it
Azienda
Direzione
Dipartimenti e Aree
Comitati e Commissioni
Distretti Sanitari
Carta dei Servizi
Dati e Statistiche
Accesso agli Atti
Adempimenti Legge 136/10
Codice Univoco Ufficio
Comunicati
Informativa ai creditori DL 35/2013
Info Fatturazione Elettronica
Eventi
  Fund Raising  
Foto/Video Gallery
Modalità di Pagamento
Patrocinio
Privacy
U.R.P.
Utilizzo Sale Riunioni
Legali patrocinio Azienda
Patrocinio legale dipendenti
Formazione
Convegni
Frequenze Volontarie
Inserimenti Lavorativi
Tirocini
Albo Professionale Aziendale
 
 
Rassegna Stampa
 
Logo Linea Amica
 
LAZIO escape
 
Biblioteca Alessandro Liberati
 
Nasce una mamma

Sicurezza sul lavoro
Distretti Sanitari

L'Azienda USL Roma 3 è articolata in quattro Distretti:

  • Comune di Fiumicino
  • Municipio X (ex XIII)
  • Municipio XI (ex XV)
  • Municipio XII (ex XVI)

Il Distretto è struttura operativa dell'Azienda dotata di autonomia economico-finanziaria e gestionale, con l'attribuzione di specifico budget e con contabilità separata all'interno del bilancio dell'Azienda. Assume da una parte, il ruolo di tutela della salute dei cittadini nel proprio territorio e, dall'altra il ruolo di produzione e di erogazione di servizi e prestazioni.

Il Distretto rappresenta l'interlocutore degli Enti Locali e costituisce la struttura di riferimento per la cittadinanza per quanto attiene il proprio territorio, sviluppando più ampie competenze nell'ambito della programmazione, nonché maggiore autonomia e responsabilizzazione nel fornire una risposta integrata ai bisogni sanitari e sociosanitari dei propri cittadini.

Il Distretto, attraverso il suo Direttore, assume le iniziative programmatiche (Piano di Assistenza Territoriale) ed operative, d'intesa con i rispettivi Responsabili, per la integrazione tra le strutture territoriali, dipartimentali ed ospedaliere, integrazione finalizzata ad una risposta efficiente e coordinata ai bisogni di salute provenienti dal Territorio.

Il Distretto è organizzato in unità operative semplici e complesse riferite alle seguenti linee di attività: 

integrazione socio-sanitaria

(intesa come complesso di prestazioni socio-sanitarie ad alta integrazione sanitaria, caratterizzate da particolare rilevanza terapeutica ed intensità della componente sanitaria), che si realizza mediante attività coordinate per rispondere a bisogni di salute che richiedono unitariamente prestazioni sanitarie e azioni di protezione sociale; in ogni Distretto opera il Coordinatore socio-sanitario che, di norma, è un assistente sociale, si rapporta al Direttore del Distretto ed è componente dell'Ufficio di Coordinamento;


salute della donna e dell'età evolutiva

che garantisce la tutela della salute dell'infanzia-adolescenza e della donna; in particolare favorisce l'integrazione delle attività svolte dai pediatri di libera con quelle dei Consultori familiari;


tutela della salute mentale e della riabilitazione dell'età evolutiva

che assicura la presa in carico globale integrata del soggetto in età evolutiva in situazione di handicap e di disagio, della sua famiglia; favorisce l'integrazione con i servizi sociali, educativi, scolastici e il coordinamento con i Centri di Riabilitazione;


cure primarie

che garantiscono l'assistenza primaria e innanzitutto la continuità assistenziale attraverso il necessario coordinamento e l'approccio multidisciplinare, a domicilio e in ambulatorio tra i medici di medicina generale, la medicina specialistica territoriale e i servizi di guardia medica notturna e festiva, al fine di assicurare all'utenza una reale copertura medica sulle 24 ore. I presìdi aziendali in cui si realizzano tali attività sono i nuclei di cure primarie, le case della salute, i presidi territoriali di prossimità, i poliambulatori. Ai presìdi sono preposti dirigenti con incarico professionale finalizzato ad assicurare la buona organizzazione ed il regolare funzionamento di tutte le attività del presidio stesso;


riabilitazione verso l'utenza "diversamente abile" adulta

per garantire interventi di cura, riabilitazione, assistenza protesica e per l'attivazione e l'integrazione della rete dei servizi sanitari e sociosanitari;


assistenza domiciliare integrata

realizzata mediante definizione di procedure che tengano conto della complessità delle patologie, garantiscano il coordinamento multiprofessionale degli operatori e l'integrazione con i servizi sociali dei Comuni e dei Municipi;


contrasto ai fenomeni di dipendenza

nelle sue diverse espressioni (ad esempio alcool, droghe, farmaci, cibo);


medicina legale


assistenza farmaceutica ed integrativa

Servizi ai cittadini
Servizi alle imprese
Ospedali
Modulistica
Amministrazione trasparente
Amministrazione trasparente
Dedicato a ...
Bambini e Giovani
Donne
Terza età
Disabili
Disagio Psichico
Stranieri
Alzheimer
Partecipazione
Donare Sangue di Cordone Ombelicale
Donare Sangue
Donare Organi
Volontariato
La Voce dei Cittadini
Audit Civico
Area Riservata
Intranet
Statistiche
Medici e Pediatri
   
Screening Femminili
Campagna Antinfluenzale Stagionale
Guida per l'uso sicuro dei farmaci
 
 
partecipa.gov.it
 
Consultorio Ostia
 
Ser.T Area Litorale
Azienda USL Roma 3
Sede Legale: Via Casal Bernocchi, 73 - 00125 Roma - C.F. - P.IVA 04733491007
I contenuti del sito sono a cura dell'URP.