Home Servizi U.R.P. Elenco siti tematici CUP INTRAMOENIA (ALPI) Liste di attesa Cerca protocollo@pec.aslromad.it
Azienda
Direzione
Dipartimenti e Aree
Comitati e Commissioni
Distretti Sanitari
Carta dei Servizi
Dati e Statistiche
Accesso agli atti, accesso civico e accesso civico generalizzato
Adempimenti Legge 136/10
Codice Univoco Ufficio
Comunicati
Informativa ai creditori DL 35/2013
Info Fatturazione Elettronica
Eventi
  Fund Raising  
Foto/Video Gallery
Modalità di Pagamento
Patrocinio
Privacy
U.R.P.
Utilizzo Sale Riunioni
Legali patrocinio Azienda
Patrocinio legale dipendenti
Formazione
Convegni
Frequenze Volontarie
Inserimenti Lavorativi
Tirocini
Albo Professionale Aziendale
 
 
Rassegna Stampa
 
Logo Linea Amica
 
LAZIO escape
 
Biblioteca Alessandro Liberati
 
Nasce una mamma

Sicurezza sul lavoro
Unità Operativa

AZIENDA SANITARIA LOCALE "ROMA 3"

Coordinamento aziendale del Piano Regionale di Prevenzione 2010- 2012

Via dell'Imbrecciato, 71b/73
00149 - ROMA
RIFERIMENTI
Telefono: 0656485326
Fax:
EMail: rosanna.trivellini@aslromad.it
PEC:
COORDINATORE

Dr.ssa Rosanna Trivellini


ATTIVITA'

Coordinamento aziendale del Piano Regionale di Prevenzione  2010- 2012

Il Piano Regionale di Prevenzione (PRP) 2010- 2012, approvato con la DGR Lazio n. 613/2010, recepisce le direttive contenute nel Piano Nazionale della Prevenzione, individuando nelle ASL il livello di attuazione dei piani che prevedono principalmente interventi a sostegno delle fasce di popolazione maggiormente a rischio quali i soggetti in età scolare e gli anziani.

Le azioni principali riguardano la promozione di corretti stili di vita (situazione nutrizionale e abitudini alimentari, attività fisica, lotta al fumo, alcool e droga) la prevenzione neonatale delle malattie metaboliche ereditarie (malattie rare), la prevenzione delle intolleranze alimentari (celiachia), la prevenzione dei tumori femminili e del colon retto e la prevenzione delle disabilità derivante da malattie reumatologiche.

L'attività di coordinamento, già avviata con il precedente Piano Regionale di Prevenzione 2005-2007, è stata definita da specifica normativa regionale (DGR 71/2011) al fine e di garantire uniformità nella programmazione ed esecuzione degli interventi e di monitorarne l'andamento attraverso verifiche periodiche dei risultati raggiunti.

La nomina del Coordinatore Aziendale e dei Referenti Aziendali del PRP su proposta del Direttore del Dipartimento di Prevenzione è stata formalizzata con deliberazione n. 409/2011 individuando nella UOSD Flussi Informativi e Valutazione Attività la struttura di coordinamento con il compito di tradurre in piani attuativi le linee programmatiche regionali.

Proroghe al 2013 dei 22 Piani Attuativi Aziendali

Sono state realizzate tutte le attività previste dai 22 Piani Attuativi Aziendali:

 

 

 

Titolo del Progetto

1

Malattie Metaboliche e Screening Neonatale Allargato

2

Implementare la promozione dello screening opportunistico per l'identificazione precoce di intolleranza alimentare al glutine

3

Comunicazione dei dati delle Sorveglianze e collaborazione con stakeholder esterni al SSR

4

Promozione della salute verso i neo genitori

5

E' possibile rendere sicure le sostanze pericolose

6

"Siamo sicuri che si può lavorare sicuri"

7

Promozione di interventi mirati ad incidere sui rischi infortunistici tra gli anziani e bambini di 0-4 anni

8

Implementazione delle anagrafi vaccinali aziendali

9

Progetto per il miglioramento delle coperture vaccinali con particolare riferimento alla prevenzione del morbillo, della rosolia e delle meningiti batteriche nella Regione Lazio

10

Ridurre la vulnerabilità alle malattie sessualmente trasmesse, con particolare riguardo all'infezione da HIV, nei gruppi svantaggiati e a rischio della popolazione

11

Comunicazione integrata dei dati PASSI e delle altre sorveglianze di popolazione a sostegno degli interventi di promozione della salute e dell'empowerment dei cittadini

12

Formazione nelle scuole e verso i neogenitori

13

Promozione del rispetto del divieto di assunzione di bevande alcoliche sul lavoro

14

Promozione all'interno di aziende pubbliche e private di modelli d'intervento atti ad eliminare l'esposizione al fumo passivo e favorire la disassuefazione dell'abitudine al fumo

15

Prevenzione dell'iniziazione al consumo di tabacco e sostanze

16

Consolidamento e qualificazione dei programmi di screening organizzati

17

Innovazione tecnologica  PS su mammella, cervice uterina e colon-retto

18

Promozione degli strumenti per la valutazione e riduzione del rischio cardiovascolare individuale

19

Promozione delle misure di prevenzione individuale delle complicanze

20

Prevenzione della progressione dell'Artrite Reumatoide mediante diagnosi e terapia nelle fasi precoci di malattia.

21

Prevenzione della popolazione a rischio

22

Monitoraggio della copertura della qualità percepita degli interventi socio sanitari nella popolazione degli anziani

 

COME ARRIVARE
in autovia Portuense, largo La Loggia, via Matricardi in fondo voltare a sinistra per via Santorre di Santarosa e a sinistra su via dell'Imbrecciato
in autobusdalla st.ne di Trastevere 719, 786 fermata La Loggia, poi a piedi per 800 mt.
DOCUMENTI CORRELATI

Servizi ai cittadini
Servizi alle imprese
Ospedali
Modulistica
Vaccinazioni
Amministrazione trasparente
Amministrazione trasparente
Dedicato a ...
Bambini e Giovani
Donne
Terza età
Disabili
Disagio Psichico
Stranieri
Alzheimer
Partecipazione
Donare Sangue di Cordone Ombelicale
Donare Sangue
Donare Organi
Volontariato
La Voce dei Cittadini
Audit Civico
Area Riservata
Intranet
Statistiche
Medici e Pediatri
   
Zanzara CHIKUNGUNYA
Screening Femminili
Campagna Antinfluenzale Stagionale
Guida per l'uso sicuro dei farmaci
 
 
partecipa.gov.it
 
Consultorio Ostia
 
Ser.T Area Litorale
Azienda USL Roma 3
Sede Legale: Via Casal Bernocchi, 73 - 00125 Roma - C.F. - P.IVA 04733491007
I contenuti del sito sono a cura dell'URP.